Bandi

Bando Crediamo ai tuoi occhi 2022

Si apre la 14^ edizione di Crediamo ai tuoi occhi 2022, una grande opportunità per vedere realizzato il tuo lavoro in un’opera editoriale FIAF.

Scadenza 17 luglio 2022

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO

Sezione “Percorsi”
Il premio, che si propone di valorizzare il miglior progetto fotografico, garantendone visibilità e prestigio, si concretizza nella pubblicazione del lavoro vincitore in un volume fotografico della collana monografica FIAF, di cui 50 copie verranno consegnate al vincitore. Inoltre, il premio offre l’opportunità al lavoro vincitore di esporre al CIFA in occasione di FOTOCONFRONTI 2022 e al Congresso FIAF 2023.

Altri 4 lavori saranno selezionati per accompagnare il progetto vincitore nell’esposizione del CIFA. Il concorso è a tema libero e la partecipazione è aperta a tutti. Si può partecipare con un minimo di 30 immagini. Le opere fotografiche dovranno essere inviate in formato digitale con file jpg a 300dpi e dimensione del lato più grande di 30cm. Il lavoro deve essere accompagnato da un curriculum dell’autore e da un breve testo di presentazione che fornisca le indicazioni di lettura.

Sezione “Autoedizione”
La peculiarità del premio, che si propone di valorizzare il miglior libro fotografico d’autore in autoedizione, si concretizza nella pubblicazione di 100 copie del libro vincitore, di cui 30 verranno consegnate all’autore. Inoltre, il premio, offre l’opportunità al lavoro vincitore di esporre al Centro Italiano della Fotografia d’Autore in occasione di FOTOCONFRONTI 2022. Altri 6 lavori saranno selezionati per accompagnare il progetto vincitore nell’esposizione del Centro Italiano della Fotografia d’Autore. Possono partecipare a questa sezione i “libri fotografici d’autore in autoedizione” con i quali si intendono le pubblicazioni con caratteristiche di libro (copertina, frontespizio, una qualche forma di legatura, un minimo di 24 pagine); progettate e impaginate a cura dell’autore, anche con l’ausilio di programmi di impaginazione standard; realizzate con procedimenti a stampa digitale o fotografica anche a carattere domestico, purché abbiano caratteristiche e qualità di libro; riproducibili in più copie nella identica forma e qualità del lavoro presentato (l’autore deve possedere la matrice fisica o elettronica già pronta per la ristampa).

Non possono partecipare a questa sezione del concorso: album o fascicoli realizzati manualmente, con immagini incollate o comunque inserite manualmente; libri artigianali non riproducibili nella stessa forma e qualità della copia presentata; menabò di possibili libri. Le pubblicazioni partecipanti al concorso devono avere le seguenti dimensioni: i formati quadrati devono avere formato massimo 30X30 cm mentre i formati rettangolari devono avere come misura massima del lato lungo 40 cm.

I libri inviati per la selezione entreranno a far parte della biblioteca del CIFA.

FIAF e la casa editrice emuse (www.emusebooks.com) valuteranno inoltre, a loro insindacabile giudizio, la selezione, tra tutti i progetti pervenuti alle due sezioni del premio, una possibile ulteriore pubblicazione di un volume fotografico in coedizione.

 

Back to top button