Risultati della prima Tappa 2022

Risultati del «22°  Spazio Portfolio» prima delle undici Selezioni aderenti al «19° Portfolio Italia 2022 – Gran Premio Fujifilm»

Il «22° Spazio Portfolio» si è tenuto, a Palermo, presso i Cantieri Culturali alla Zisa, nelle giornate di venerdì 27 e sabato 28 maggio 2022. Agli Incontri hanno partecipato 43 Autori con 49 Opere. A conclusione delle due giornate la Commissione Selezionatrice, composta dai Signori Lino Aldi, Susanna Bertoni, Marco Fantechi, Claudia Ioan, Stefania Lasagni, Eletta Massimino, Fulvio Merlak (Presidente di Giuria), Pippo Pappalardo, Silvia Tampucci, Isabella Tholozan e Massimiliano Tuveri (Massimo Agus, Silvano Bicocchi e Claudio Pastrone hanno svolto unicamente funzioni di Lettori) ha assegnato i riconoscimenti come segue:

1° Premio a «Landforming» di Stefano PANNUCCI di San Giovanni la Punta (CT) (Portfolio composto da 12 immagini a Colori realizzate fra il 2015 e il 2021) con la seguente motivazione: «L’evidente cultura dell’Autore consente alla sua rappresentazione fotografica di esprimere il disagio e l’allarme suscitato dalla visione della superficie del pianeta. L’Autore non disdegna però di recuperare sorprese morfologiche davvero originali che esprimono nuove modalità di contatto umano, fondate su icone e immagini costruite con un’assoluta confidenza espressiva. Si apprezza la coerenza scientifica coniugata con la sensibilità estetica.»


2° Premio a «Mettete dei fiori nei vostri cannoni» di Alessandro FRUZZETTI di Collesalvetti (LI) (Portfolio composto da 12 immagini a Colori realizzate nel 2022) con la seguente motivazione: «L’Autore, in questo caso anche Regista e Curatore, conduce l’osservatore, tramite l’utilizzo della post fotografia, in un viaggio attraverso dodici guerre particolarmente cruente, riguardanti varie zone del nostro pianeta. Poste nella parte alta di ciascuna delle dodici tavole vi sono frame in B&N da altrettanti video caricati in rete, che, se uniti tra loro, raccontano un unico, grande, doloroso conflitto. Per contro, i fiori variopinti, tipici di quei luoghi, sempre estrapolati da immagini in rete e posti nella parte inferiore delle suddette tavole, rappresentano la speranza di pace.»

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button