subscribe: Posts | Commenti

TANTI PER IL TERREMOTO: PROSEGUE LA RACCOLTA FONDI

0 commenti
TANTI PER IL TERREMOTO: PROSEGUE LA RACCOLTA FONDI

TANTI PER IL TERREMOTO: PROSEGUE LA RACCOLTA FONDI PER ESPRIMERE LA NOSTRA SOLIDARIETÀ ALLE COMUNITÀ COLPITE DAL TERREMOTO CON UN ATTO CONCRETO DI AIUTO.

Dopo il terremoto del 24 agosto è partita la nostra iniziativa di solidarietà per le popolazioni colpite. Si pensava già alla ricostruzione e tanti volontari sono accorsi, come sempre, in soccorso. Ma da allora le scosse non si sono fermate, fino a colpire ancora più duramente, lo scorso 30 ottobre. Umbria, Marche e Lazio sono le regioni più colpite e abbiamo assistito alla scomparsa di molti piccoli centri e alla perdita di un immenso patrimonio artistico e culturale. Oggi le persone sfollate, le famiglie colpite dai lutti, le comunità che non vogliono abbandonare il territorio temono che cada il silenzio sulla loro drammatica condizione, che si affievolisca la catena di solidarietà.
Lavorano senza sosta i volontari che distribuiscono i pasti, i medicinali, che si occupano di assistenza sanitaria, fino al soccorso degli animali domestici. Lavorano medici, psicologi, operatori sanitari e aiuti ai Vigili del Fuoco, ma servono anche risorse economiche.
Per questo vogliamo rilanciare la nostra iniziativa TANTI PER IL TERREMOTO, segnando la lunga corsa del nostro progetto nazionale TANTI PER TUTTI che ha dato un volto ai volontari del nostro Paese, seguendoli nella vita di ogni giorno, divisa fra lavoro, famiglia e, appunto, volontariato.
Riproponiamo quindi un’estrazione delle foto di Tanti per Tutti a scopo benefico a favore delle popolazioni colpite dal terremoto: molti degli autori selezionati per il progetto Nazionale hanno donato una o più delle loro foto per l’estrazione che si terrà entro la fine di novembre. I biglietti sono acquistabili sullo shop FIAF http://shop.fiaf.net al prezzo di 40 euro per un biglietto e di 100 euro per 3 biglietti.
Le foto, complete di certificato di autenticità dell’Autore, saranno stampate nel formato 30×40 (circa) e saranno inviate per posta al donatore estratto.
I proventi della raccolta, detratte le spese vive, saranno devoluti per un’attività in via di individuazione, legata al mondo della scuola delle popolazioni colpite.
Le nuove offerte si aggiungeranno a quelle già pervenute in occasione del terremoto del 24 agosto.
Ancora una volta siamo chiamati ad esprimere le nostre capacità di empatia, la nostra volontà di partecipazione, la nostra capacità di essere fattivamente solidali.
Dimostriamo il nostro grande cuore, sono certo che insieme riusciremo a lasciare il segno di un impegno solido e concreto in favore delle persone e della cultura. Non ci dimentichiamo poi quanto importante sia Castelluccio di Norcia per il mondo della fotografia di paesaggio. A questo luogo, in particolare, va il nostro pensiero e il desiderio di restituire a quella terra almeno un poco del sorriso e della bellezza che tanti di noi hanno conosciuto nella magia della fioritura estiva e nell’accoglienza della gente del posto. Sappiamo che tanti circoli si stanno adoperando autonomamente per una raccolta fondi, la FIAF si rende disponibile a fare da collettore tra le varie iniziative in modo da creare un unico grande aiuto.

Roberto Rossi
Presidente della FIAF

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *