FACES – di Andrea Bianco

.

.

.

.

.
.
.
.
L’idea di Faces nasce dall’idea di contrapporre la realtà con la finzione, la vita reale con la virtuale a parti invertite, la realtà sfuocata (persone riprese per strada) e il falso a fuoco (cartelloni pubblicitari), realtà contrapposte che si incrociano. (nessun fotoritocco, sono incroci di persone riprese per strada)
La società ammira la bellezza, la perfezione come stereotipo, ma chi vorremmo essere o diventare?  E chi siamo? Giovane, Innamorata, Straniera, Bella, Lesbica, Disturbata?…  la contrapposizione fuoco sfuoco invertite rende ancora più grottesca la realtà.
Personaggi strani, disturbati, ordinari… ci passano accanto ogni giorno,  forse sono anch’io come le persone sfuocate che mi passano accanto e non riesco a vedere?
Forse sì, forse lo siamo tutti,  guardiamo, ma non vediamo, e vorremmo essere ciò che non siamo…
Andrea Bianco
 
Note biografiche
Ho iniziato da ragazzino stampandomi le foto, poi ho abbandonato per riprendere nel 2009 dedicandomi  alla  street photography, mi piace perché è la vita reale, ed è lo straordinario nell’ordinario di tutti i giorni, bisogna riuscire a coglierlo, è lì nascosto a molti, visibile a pochi, ma è emozionante  scoprirlo.
 
 

FACES

 di Andrea Bianco

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button