Comunicazioni del Dipartimento

10° Alba di Agorà Di Cult, 2021

.
 
.
 
.
 
 
 

Paolo Mangoni – Gussola
 

10° Alba di Agorà Di Cult, 2021

 
Il Buon Anno, dato da noi appassionati fotografi in questa 10° Edizione, è ricco di immagini che rappresentano il rapporto soggettivo che ognuno di noi ha con il  futuro più immediato, quello che giorno per giorno stiamo costruendo in questo 2021 nuovo di zecca.
Il nostro immaginario creativo ci ha portato ovunque:

  • dall’amore per tutto ciò che abbiamo faticosamente costruito nelle nostra vita e temiamo di perdere.
  • al bisogno di superare questa lunga esperienza del Covid che ci ha profondamente ferito.
  • alla libertà di viaggiare come abbiamo goduto in passato.
  • al recupero dei valori morali che ci permettono di ricostruire la nostra società.

Leggetele tutte, memorizzate gli autori e le località fotografate o di appartenenza che ci fanno sentire un grande Paese, di una bellezza che vuole salvaguardata.
Personalmente ringrazio per la partecipazione entusiasta che rafforza l’azione di ogni figura del Dipartimento Cultura a continuare con rinnovato impegno.
Nei primi mesi del 2021 si stanno svolgendo attività culturali on line di particolare interesse, mantenetevi aggiornati sull’agenda pubblicata sul sito FIAF che trovate a questo link: https://fiaf.net/regioni/nazionale/calendario-circoli-fiaf/
Queste serate offerte a sostegno del tesseramento FIAF 2021, sono una nuova dimensione della nostra Federazione, date il vostro contributo per rendere uniche queste serate.
 
 

Campagna di tesseramento alla FIAF 2021

 
Rinnovando il BUON ANNO vi porgo un cordialissimo saluto.
 
Silvano Bicocchi
Direttore del Dipartimento Cultura FIAF
 
 

Le nostre foto sul tema

“L’alba”

 
 

Teofilo Celani (Loreto AN) – The Eternal Source of Light_
Bacchi Elena _
Gigi Montali – Colorno
Massimo Mazzoli _ Senigallia
Paolo Tavaroli -Albenga
Fiammetta Luchetti _ Roma_ Alba nel deserto del Maghreb
Ciro Fangiulo _ Namibia Rtosha
Claudia Mazzoli_ Isola d’Elba – (MO)
Carlo Calliari_ Alba a Rocca Calascio_ (Roma)
Rita Baio_ Gocce di cometa _ Albenga (SV)
Barbara Gerosa_ Gradella (CR)_ San Donato Milanese
Luca Monelli – San Felice
Massimo Bunaiuto _ Napoli
Roberta Grappasonni_ Roma
Elisabetta Castellano – Genova
Roberto Rognoni_ Paesaggio toscano_ (MI)
Marino Ferrara_ Alba sui pascoli del monte Guardiabella_ Albenga (SV)
Gianni Rossi_ Mirandola (MO)
Salvatore Borrello _ Alba a Lisbona – Castelnuovo magra (SP)
Raffaele Lumare _ Alba sul molo – Crotone
Teresa Urso_Fenicotteri in Camargue
Cosimo Stillo _Crotone
Giovanni Lamberti_ Alba a Lipari isole Eolie
Felice Troilo _ Crotone
Franco Milito _ Crotone
Carlo Rondinone_ Isola d’Elba
Gabriele Tartoni – Punta Aderci (Abruzzo)
Domenico Durastante_Alba al Trabocco Turchino (PE)-(Roma)
Ana Moreschini_ Trabocco Cungarelle Vasto – (Roma)
Roberto Montanari_5 Terre – ritorno dalla pesca ( Sestri Levante (GE)
Isabella Tholozan _ Ripartenza, Alba a Levanzo _ (Sestri Levante)
Luca Faranfa – (Perugia)
trifoglio Daniela_ Chioggia _ Castelnuovo Magra (SP)
Vito Lisi_Alba con trabucco a Vasto
Antonio Desideri_ San Benedetto del Tronto
Solina Reka_ Risorgeremo.
Francesca Sciarra_NAPOLI
Patrizia_Gangemi_Roma_Alba ai fori
Marco Di Rienzo, Sui Tetti di Milano
Lorenzo Castegnero – Alba a Venezia _ (BS)
Antonio Esposito- Alba a Gualdo Cattaneo – Terni
Carmen Claudia Mihai_ All’alba tutto mi è più chiaro
Paride Ragozino _ Faro Punta Licosa
Nadia Cianelli (PG)
Michele Pedone
Leonardo Addabbo, L’ora in equilibrio
Angelo Moscarino_…è tempo d’andare
Alessandro Ferretti – Prime luci sui colli umbri
Roberto Rognoni_ Paesaggio toscano_ (MI)
Cinzia Battagliola _ Gussago (BS)
Monica Benassi_ Po, Alba in barca_ Boretto (RE)
Sara Ferretti_L’inizio in filanda_ Cantù
Alma Schianchi_Alba sul fiume Vara -Ceparana (SP)
Walter Turcato_Rho (Mi) – “Nuovamente Testimoni di Luce”
Giovanna Grasso De Franchi (GE)
Roberto Bettacchi_ROMA
Doretta Gerevini_ Rinascita_ (Impariamo dalla natura.
Allungare le braccia verso il cielo per trovare la forza di rinascere) Catel Goffredo (MN)
Dario Mariantoni- 1 Gen 21-Il Viale Vuoto -Rieti
Franco Schianchi_Mezzani – Zona rossa (PR)
Marco Fantechi – Per un anno di luce (FI)
Claudia Ioan_ Created with RNI Films app. Preset ‘None’
Silvia-Ricci-Perugia
Rita Valletti – Prendersi cura della Casa
Alessandro Ioannucci -Nuovo inizio all’orizzonte – (CFR Roma)
Rossella Priori_La mia alba 2021
Stefano Monteverdi_ Parma
Raimondo Pasquale_ Uscita dal turno_ Bari
Raffaella Fuso (PG)
Andrea Angelini_ Larino (CB)
Silvano Bicocchi- Nonantola (MO)
Monica Pellizzetti – Verbania (NO)
Silvia Tampucci – Livorno
Giancarla Lorenzini_ Un altro giorno, un altro viaggio_ Ancona
Maurizio Tieghi_ Quartesana (FE)
Marco Nicolini – Torniamo a navigare -Perugia
Raffaele Capasso – Medolla _ Modena
Gianni mantovani_ Sguardo nel futuro_ Bovolone (VR)

Articoli correlati

3 commenti

  1. Volio ringraziare il dipartimento cultura e naturalmente il sig. Silvano Bicocchi che annualmente ci concede questo spazio di inizio anno e prima uno spazio natalizio. Molto belle e profonde le immagini che ho visto con vero piacere. un complimento e un abbraccio sincero a tutti. Rita Baio

  2. Iniziamo questo 2021 pieni di speranze e di desiderio di fare e condividere: e già questo mi sembra un ottimo punto di partenza. Gli incontri on line messi in campo dalla Fiaf credo che abbiano una portata storica, una nuova primavera della Fiaf, una incredibile offerta che crea solo l’imbarazzo della scelta.
    Ringrazio tutti voi che ci regalate queste importantissime serate che hanno il potere di tenerci in relazione pur con distanze geografiche notevoli. Serate come quelle dedicate ai finalisti di Portfolio Italia penso che non avrebbero mai potuto avere così tanti spettatori in presenza.
    La vita ci insegna sempre nuove cose. Un Augurio speciale e un caro saluto al nostro Direttore a tutti i colleghi di Agorà. Pronti per una nuova avventura, sperando che questa situazione pandemica si risolva quanto prima.

  3. Non so se l’evoluzione si fortifica anche attraverso le difficoltà, ma penso che quello che è accaduto al genere umano nell’anno che si è da poco concluso, e che purtroppo ancora continua a tenerci nell’ansia e nella paura, dovrebbe farci ripensare a tante certezze che pensavamo conquistate. E quindi come può il nostro linguaggio fotografico non prendere consapevolezza di tutto questo? Come può continuare a cercare di dare risposte senza mai porsi delle domande? Libertà è inciampare nel dubbio, lasciare che ognuno trovi la propria risposta… e la domanda può stare nelle parole come nella forza di una fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button