ArchivioGalleria fotografica opere

Spiagge – di Aurelio Benocci

Spiagge

di Aurelio Benocci
socio del Foto Club Uliveto Terme


Opera presentata all’attività “Insieme per la fotografia” 2012  dei Circoli Fotografici di Pisa.

Una semplice passeggiata sulla spiaggia può offrire la  visione delle bellezze della natura,  in ogni sua forma  e colore, vere  opere d’arte naturali.

Alcune persone, le più attente e sensibili, ne vengono attratte.

Altre, invece, passano indifferenti, calpestandole.

Articoli correlati

3 commenti

  1. “Spiagge” di Aurelio Benocci è un’opera animata da un’idea “Narrativa artistica” perché le immagini tendono a valorizzare aspetti estetici della realtà. E’ un breve lavoro sospeso tra il realismo della prima e l’ultima immagine e l’idealismo delle altre a volte ben raggiunto e a volte attenuato dalla presenza umana senza ruoli come nella seconda. “Spiagge” ha i caratteri dell’opera iniziale che dalle intenzioni della presentazione deve trovare nel linguaggio dell’autore maggior coerenza per esprimere profondamente il proprio sentito.

  2. Il lavoro “Spiagge” di Aurelio Benocci, pur adeguatamente composto e impaginato dall’autore, risente della mancanza di carattere e di imprinting necessari per far decollare un lavoro di accostamento di immagini ,pur piacevoli, verso un portfolio omogeneo e coerente. Concordo anche io nel ritenere la presenza umana, nella prima e nella seconda immagine, pretestuosa e incoerente con il resto delle foto che sembrano invece ricercare dei grafismi. Da rimeditare e rivedere , in quanto Aurelio credo abbia la capacità di centrare meglio l’argomento.

  3. Strane immagini, vale a dire o sono reticenti o sono di quelle di aver “osato” poi per pudore o altro messo da parte. C’è quando si parte la necessità di usare un “linguaggio”. E se si sceglie quello bianconero, poi, non ha senso frapporre immagini a colori. Colore che ha un’altra codifica cui nulla sparte con i bianchi neri e grigi.
    Un luogo comune, mare spiaggia battigia, può anche essere ottima palestra per l’affinamento del gusto fotografico. E può anche essere foriero di buone immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button