Postmemory di Gozzini – di Barbara Cerri

POSTMEMORY DI GOZZINI – di Barbara Cerri

Sono arrivata qui quando tutto era già finito trovandomi a “rivivere” qualcosa che in realtà non mi è mai appartenuto.

E’ un triste percorso industriale che ha visto la GOZZINI crescere, divenendo una realtà industriale importante nel cuore di Santa Croce sull’Arno fino a quando, un susseguirsi di problemi agli inizi degli anni 90, ha portato la fabbrica al fallimento, lasciando 19.000 mq di capannoni in completo abbandono.

Resta questo un luogo dove sembra di percepire ancora oggi il rumore ridondante dei macchinari che si fonde alla voce grossa degli operai, i fumi all’odore del loro sudore, il grasso al nero delle loro mani……e tutto si ferma quando l’orologio scandisce l’urlo della sirena…è la fine del turno o forse e solo la FINE che ferma per sempre il tempo su enormi spazi vuoti e silenzi assordanti!!!!

BARBARA CERRI

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button