Animatore Culturale

Onoterapia Familiare -di Giusi Nicolosi

dai tavoli di portfolio

Degli asinelli, un campo, la cura e l’attenzione, l’attesa e lo stupore nel vedere un piccolo asinello scalciare bizzarro nel prato. Ci sono luoghi in cui il tempo rallenta di colpo, in cui il vivere slow e recuperare umanità sembra essere prerogativa di pochi, ma basta un campo e degli asinelli affinché venga riscoperto il legame inscindibile tra animale e uomo, dove l’animale ha un’anima e l’uomo (dal lat. homo e humus) è terra.

Onoterapia Familiare

 

Note biografiche di Giusi Nicolosi

Palermitana, docente di lettere, Laureata in lettere Classiche, appassionata di fotografia. Ha frequentato alcuni workshop, i più interessanti quello con Eolo Perfido, istruttore Leica Akademie, e con il photoreporter Valerio Bispuri.
Ha partecipato agli incontri fotografici presso il Centro Internazionale di Fotografia diretto da Letizia Battaglia e con Lei ha intrapreso un percorso che l’ha portato alla mostra collettiva di “Festino e dintorni”, “Palermo Bellissima” , “Donne” e “Fotografie per Ferlinghetti” presso il Centro Internazionale di Fotografia di Palermo.
Alcune sue foto sono state selezionate e pubblicate nella Gallery della Leica Fotografie International come Master Shot.
Il genere che predilige è la streetphotography, ma anche il paesaggio come rappresentazione interiore. Ultimamente si sta interessando al ritratto e all’autoritratto.
Nel 2018 fonda e amministra la pagina e il gruppo FB e Instagram “Streetphotographypalermo” e ha allestito e curato la mostra collettiva “Femminile Plurale” presso Arvis Palermo.

www.nicolosi.it – https://www.instagram.com/nicgiusigram/

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button