ArchivioDai tavoli di portfolio

Incontri e scontri – di Gian Luca Molinari

Incontri e scontri – di Gian Luca Molinari

Opera presentata al “Face to Face”, presso Circolo fotografico 4 Ville – Villanova di Modena

L’idea era quella di rappresentare come potrebbe cambiare la comunicazione nelle diverse fasi della vita: dall’infanzia al matrimonio passando per l’innamoramento per poi continuare con i primi litigi fino allo smettere di comunicare.

Le fotografie sono state scattate in diverse occasioni ed in anni diversi.

E’ stata un’idea, mi rendo conto che non è un portfolio.

Articoli correlati

Un commento

  1. “Incontri e scontri” di Gianluca Molinari è un’opera narrativa tematica composta da scatti singoli scelti dall’archivio. Al Face to Face l’autore ha portato le stampe in carta baritata che avevano un buon equilibrio tonale che poi hanno perso nella scansione. E’ onesto l’autore nel riconoscere i limiti che ha l’insieme di immagini nel dare corpo a un’idea centrale (qualità fondamentale del portfolio). Evidentemente esse non sono un racconto di una vicenda animata da precisi personaggi che compiono azioni secondo una trama. Le singole immagini non hanno un legame stilistico tanto coerente da dar forma a un concept fotografico; in tal caso esse avrebbero potuto generare un’opera artistico o concettuale. Esse sono tematicamente legate tra loro in quanto è sempre rappresentata una relazione umana dai più vari caratteri, effettivamente la differenza di età dei soggetti costruisce il senso di una riflessione tra le diverse età della vita, ma la variazione dei contesti ambientali rende ogni scatto slegato dall’altro. E’ così che nonostante i buoni singoli scatti l’opera non prende un corpo unitario. Grazie all’umiltà dell’autore ci è possibile riflettere sulle necessarie strutture del portfolio, sono certo che Gianluca presto ci presenterà un bel portfolio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button