APERIFOTO – del Fotoclub "Il Rivellino", Piombino (LI)

Cronache di Agorà Di Cult: APERIFOTO – a cura del Fotoclub “Il Rivellino”

Sentirsi l’unico Circolo in Italia che persegue tale esercizio ci lusinga e ci stimola a proseguire.
Crediamo che la parola “aperifoto” scelta per questa iniziativa sia proprio una appropriata figura retorica forse indefinibile. Volevamo, in maniera quasi paradossale, che le immagini dei nostri Soci anziani e corsisti fossero “prima lette e poi viste”, ma fondamentalmente scevre da qualsiasi atto competitivo ed inserite in un momento di pura mondanità come l’ora dell’aperitivo.
In aggiunta abbiamo avuto la rischiosa pretesa che tali letture fossero fatte dai più autorevoli rappresentanti della fotografia e della cultura del nostro Comprensorio. Cercavamo l’ufficialità delle nostre immagini in un momento di piacere collettivo.

AperiFoto, La giornalista Francesca Lenzi commenta un'immagine fotografica.

L’esperimento c’è sembrato riuscito, le serate sono state piacevolissime e la fotografia è stata la protagonista, il mezzo catalizzatore intorno alla quale: commenti, valutazioni, opinioni, cultura e tecnica si sono mischiate in una alchimia perfetta. Didatticamente riteniamo siano stati esercizi di estremo interesse per il nostro Circolo e l’iniziativa è stata apprezzata da tutti i nostri Soci. Sostanzialmente abbiamo voluto dare conferma che la fotografia non è esclusivamente un’immagine (il prodotto di una tecnica e di un’azione) che vive solo di esteriorità, ma ha un linguaggio suo interiore, una sinergia di forze spesso inaspettate anche dallo stesso fotografo. Vanno solo lette, e l’ atmosfera come quella dell’aperifoto aiuta a vincere timidezze, paure, giudizi impietosi.

Nemici inesorabili perchè la fotografia possa vivere dentro di noi.
Abbiamo provato a sconfiggerli…e ci riproveremo!
Fotoclub Il Rivellino

Momenti di AperiFoto
 
Momenti di AperiFoto
 

 
AperiFoto con Antonio Presta Direttore del Dipartimento Giovani FIAF

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button