Pausa Estiva 2015 di Agorà Di Cult

Pausa Estiva 2015 di Agorà Di Cult

Siamo in estate e i festival fotografici sono occasioni d’incontro straordinariamente importanti, se avete la possibilità non perdeteli perché le relazioni che si accendono possono arricchirvi la vita con nuove presenze dell’Altro.
In particolare gli incontri tra fotografi sono privilegiati perché basta mostrare una fotografia per mettere in moto quel meccanismo della comunicazione che subito scioglie ogni ritrosia al conoscersi e avvia nuove amicizie.

Gruppo lettori dei tavoli di portfolio di FacePhotoNews di Sassoferrato (AN)
Gruppo lettori dei tavoli di portfolio di FacePhotoNews di Sassoferrato (AN)
Notevoli sono le attività estive che trovate elencate nell’Agenda Di Cult, in particolare noto l’allargamento della passione per l’attività Face to Face che troverà a “Piombino Immagini” la sua massima valorizzazione.
Continuano anche le esperienze di lettura pubblica della fotografia coinvolgendo personaggi della cultura locale, come a Bagnacavallo e alla “Penisola di luce” di Sestri Levante. Sono tutti passi verso una divulgazione della cultura fotografica nella società civile.
In occasione di FacePhotoNews 2015 ho elaborato il concept tematico del tema “L’ordinario quotidiano” e tra le righe è uscita una breve riflessione sulla “Vita collettiva” che inevitabilmente io ho scritto pensando alle esperienze che conduciamo nel condividere la nostra passione fotografica nel Di Cult, ve la propongo come riflessione estiva. Per chi volesse leggere integralmente l’elaborazione tematica la trova nel seguente pdf:
L’ordinario quotidiano_Integrale_X (2)
 

La Vita collettiva

Se con l’Altro è incontro, allora nasce l’esercizio di una “Vita collettiva” che si caratterizza con la condivisione dei diversi percorsi esistenziali e quindi con la dinamica scoperta della reciproca Alterità. La “Vita collettiva” longeva richiede il mantenimento di una distanza fisica e psichica tra noi e l’Altro, perché sia possibile il reciproco libero sviluppo della propria spontanea Alterità in un contesto di gruppo.
In questo scenario relazionale l’ordinario quotidiano viene arricchito dalla creatività dell’Altro che si manifesta sorprendendo e innovando in noi le conoscenze e l’immaginario. La “Vita collettiva” oggi è ordinario quotidiano vissuto in gran parte sui social network e con gli scambi d’Email, ma si compie quando si condividono eventi e si lavora insieme per realizzare un progetto.
La “Vita collettiva” è lo spazio in cui condividere pensiero e creazioni, compresi i nostri limiti, senza temere giudizi inappellabili ma essere capiti e aiutati a crescere.
La “Vita collettiva” è lo spazio interiore in cui l’incontro con l’Altro è sempre visto in divenire e i contatti sono tappe di un percorso condiviso in cui io stesso mi sento osservato e atteso nel mio fare. Questa dinamica relazionale di vite parallele e accostate, se autentica e protesa alla crescita, diventa per ognuno una grande motivazione nel condurre con passione le ricerche nel mondo delle proprie necessità interiori ed esprimere con profondità ciò che ha trovato.

Foto simbolo di FacePhotoNews 2015, di Silvano Bicocchi
Foto simbolo di FacePhotoNews 2015, di Silvano Bicocchi
 

Operatività estiva del blog Agorà Di Cult

Come l’anno scorso anche quest’anno nei mesi di Luglio, Agosto, Settembre le pubblicazioni rallenteranno il ritmo:
– a luglio e settembre saranno pubblicati due Post alla settimana: alla domenica e al mercoledì.
– ad agosto solo alla domenica.
E’ una pausa necessaria, oltre per recuperare dalle fatiche, anche e soprattutto per consentirvi di elaborare quanto abbiamo fatto in questi primi 6 mesi, potete continuare a inviare i Commenti dei Post pubblicati. La normale pubblicazione ricomincerà a metà settembre.
Raccomando di dedicarvi in questi mesi al nostro progetto nazionale “TANTI per TUTTI”, in modo di giungere a metà settembre con lavori avviati che potrete studiare con i tanti Tutor che sono a disposizione degli iscritti, seguite il Blog specifico- https://fiaf.net/tantipertutti/ – che è ricchissimo di contenuti che vi daranno idee.
Auguro a tutti una serena estate goduta tra i propri affetti e colma di momenti indimenticabili.
 
Silvano Bicocchi
Direttore del Dipartimento Cultura FIAF
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button