IscrittiArchivio

Fabiola di Maggio

Nome: Fabiola

Cognome: Di Maggio

Tessera FIAF: 058655.

Anno di nascita: 1984

email: fabiola.dimaggio@yahoo.it

Candidatura: Lettore della Fotografia

 

Note biografiche

Fabiola Di Maggio è laureata in Antropologia Culturale ed Etnologia (2012), con una specializzazione in antropologia delle immagini. Ha proseguito la sua formazione tra l’Università degli Studi di Palermo e la Sorbonne Nouvelle di Parigi sotto la supervisione di Antonio Somaini. Ha conseguito due Dottorati di Ricerca: in Studi Culturali Europei nel 2017 (nei settori scientifico-disciplinari della cultura visuale e museale) e in Scienze del Patrimonio Culturale nel 2021 (nei settori scientifico-disciplinari della fenomenologia dell’arte contemporanea e della museologia). Dal 2018 al 2020 si è occupata della valorizzazione dell’Archivio S.A.C.S. (Sportello per l’Arte Contemporanea della Sicilia) del Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo – Palazzo Belmonte Riso.

È esperta in analisi e critica delle immagini. Dal 2017 si occupa in modo specifico di fotografia curando progetti espositivi e pubblicazioni. Svolge masterclass e workshop di fotografia e cultura visuale; costruzione e lettura del portfolio; editing fotografico autoriale; realizzazione del foto planning espositivo ed editoriale. È socia fondatrice di Hangar Fotografico – Formazione Fotografica Indipendente (https://www.hangarfotografico.com/) (https://www.facebook.com/hangarfoto/).

 

Pubblicazioni

È autrice di saggi e articoli di antropologia, arte e fotografia. I suoi contributi sono presenti nelle riviste Dialoghi Mediterranei, Gente di Fotografia, Spectrum, IL FOTOGRAFO. Dal 2020 collabora come docente, lettrice portfolio ed editor al format semestrale PERCORSI DI VISIONI – Riflessioni sulla Fotografia, ideato insieme al fotografo e docente di fotografia Michele Di Donato, curando i volumi di fine corso.

Nel 2022 pubblica con la casa editrice emuse L’uomo fotografico. Cultura della fotografia contemporanea.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button