ArchivioComunicazioni del Dipartimento

Nuovo triennio 2014-2017 del Dipartimento Cultura FIAF (Di Cult)

Nuovo triennio 2014-2017 del Dipartimento Cultura FIAF (Di Cult)

Ricevere dal Presidente della FIAF Roberto Rossi il rinnovo dell’incarico ad esercitare anche per il prossimo triennio le funzioni di Direttore del Dipartimento Cultura FIAF è un atto pubblico perché riguarda tutti i Soci FIAF, per questo ritengo giusto pubblicarlo su Agorà Di Cult.


 
Data la natura collettiva del nostro Di Cult, il mio rinnovato incarico, è nel senso della direzione di lavoro anche a cascata un’approvazione dell’operato di tutti gli iscritti ad Agorà Di Cult che nel primo triennio hanno dato il loro contributo, piccolo o grande che sia stato. Mi riferisco agli amici che abbiamo già encomiato con la Confermazione.
Ritengo interessante ragionare sul senso di questa investitura data a me e quindi a voi, annunciata con questa lettera dallo spirito fraterno e dai forti significati simbolici che appaiono intrisi di due sentimenti: quello di fratellanza e quello di servizio alla FIAF .
Io non la ritengo una onorificenza, ma riceverla per me è un onore, la ritengo una investitura di ruolo pubblico e sento la responsabilità di questa figura che avrà il mio volto. E’ proprio in questa ambivalenza che si gioca tutto: del mio volto che assumerà il valore simbolico del Direttore Di Cult e quella del Direttore Di Cult che sarà animato dal mio volto.
Quindi come ho cercato di fare in questi ultimi tre anni, il mio pensare e il mio fare cercherà sempre di interpretare la figura del Direttore Di Cult. Mi impegnerò ad operare perché il ruolo di questa figura istituzionale a me affidata, in immagine e contenuto, sia efficace nel contribuire al raggiungimento degli scopi di Federazione.
Di conseguenza, in ambito FIAF, andranno in secondo piano le mie vicende personali, mentre saranno in primo piano il senso del dover sempre assumere un comportamento confacente al mio ruolo che metterà in primo piano nuovi principi che da singolo non mi sfiorerebbero nemmeno.
Mi riferisco ai principi superiori di unione fraterna senza se e senza ma, di collaborazione aperta e gratuita, del promuovere sempre voglia di futuro come richiede l’appartenenza al gruppo Dirigente della FIAF e che in particolare il Presidente Roberto Rossi ha sempre praticato nella sua lunga esperienza.
Invito ognuno di Voi nel perseguire il proprio ruolo, piccolo o grande che sia, all’interno del proprio Circolo o in Di Cult di riflettere su come esprimere al meglio la figura FIAF a lui affidata.
 
Silvano Bicocchi
Direttore del Dipartimento Cultura FIAF
 
Conosci tutto lo staffa dirigenziale FIAF al link    http://www.fiaf-net.it/nl/14/040-fiaf.htm
 

Articoli correlati

26 commenti

  1. Sono felice e mi congratulo per la riconferma di Silvano, plaudo al suo impegno impeccabile di questi tre anni e sono curiosa di scoprire, insieme a tutti gli amici di Agorà, cosa ci riserverà il futuro.
    Appartenere a questo gruppo è per me un onore grande che mi ha arricchito, non solo di conoscenza ma, principalmente, di umanità e amicizia.
    Sono pronta quindi a dare il mio contributo, con entusiasmo e curiosità.

  2. Una notizia che ci riempie di gioia.
    Complimenti a Silvano Bicocchi e grazie per quanto ha fatto e quanto ancora farà per diffondere cultura e passione fotografica. Con la sua competente e carismatica guida abbiamo iniziato una meravigliosa avventura che ci ha dato tanti stimoli e anche gratificato.
    Questi tre anni trascorsi sono volati. Anche io sono pronta a continuare il viaggio insieme a tutto il gruppo, con rinnovato entusiasmo e condivisione.
    Orietta Bay

  3. in completa sintonia con Isabella, sono immensamente felice della splendida notizia, che il nostro Direttore continuerà a seguirci splendidamente come ha fato finora, sono anche molto orgogliosa di essere stata inserita in questo magnifico programma di ricerca storico-culturale.
    Bravissimo Silvano! Grazie di tutto quello che hai fatto e farai per noi..

  4. La notizia della conferma di Silvano alla guida del Dipartimento Cultura della Federazione, è di quelle che mette subito di buon umore.
    Condivido totalmente e senza riserve la forte evocazione all’unione fraterna ed alla voglia di futuro, che considero un naturale ed irrinunciabile ‘Jus gentium’.
    Il Volontariato, globalmente inteso, dà, nel nostro Paese, un contributo immenso alla gestione della ‘Res publica’.
    Sarà un triennio di crescita, sia sul piano culturale che sociale, per tutti coloro che sono in cammino.
    Auguro un sereno e proficuo lavoro.

  5. Mi associo alle felicitazioni per la riconferma di Silvano come Direttore del Dipartimento Cultura.
    Sotto la tua guida sono certo che tutti i partecipanti alle attività del Dipartimento troveranno modo di crescere e camminare lungo la strada del proprio “viaggio” di crescita personale.
    E se di un il viaggio il maggior valore sta nel suo percorso, e non solo nel raggiungere la meta, poterlo intraprendere insieme a dei compagni di viaggio disponibili e cordiali come ne qui ho trovati facilita certamente il cammino.
    Confido anche che tutto il rinnovato Direttivo FIAF si adoperi per far fruttare al massimo il tanto entusiasmo e la voglia di fare presente in tutti gli associati. Al di là dei tanti ruoli e incarichi presenti necessari per far “funzionare” la FIAF, che sia lo spirito di servizio a muovere l’operato di tutti e a alimentare la nostra “foto”passione.

  6. Caro Silvano, la tua competenza, il tuo entusiasmo, il tuo “fare”, il gruppo che sei riuscito a creare, rappresenta l’indirizzo che la Fiaf segue e continuerà a seguire e ad amplificare. Solo CON la Cultura e NELLA Cultura si può continuare a crescere.
    Complimenti a te e al neo eletto Consiglio Nazionale Fiaf per averti rinnovato l’incarico.

  7. …anche io condivido i complimenti di tutti e il sincero appezzamento per quanto hai fatto in Agorà!
    É stata da subito evidente la bontà della tua proposta e l’efficacia del metodo con cui sei riuscito a coinvolgere tutti noi nella sua realizzazione.
    In questi giorni ho avuto modo di condividere una citazione di A. De Saint Exupery che mi pare dia ancor più senso ai nostri sforzi e possa ancor meglio giustificare l’impegno futuro della Federazione, riassumendo bene il tuo modo di operare:
    “Se vuoi costruire una nave,
    non chiamare la gente che procuri il legno,
    che prepari gli attrezzi necessari;
    non distribuire compiti,
    non organizzare il lavoro.
    Prima invece sveglia negli Uomini
    la nostalgia del mare lontano e sconfinato”
    Buon “triennio” a tutti!

  8. La riconferma di Silvano è sicuramente una gran bella notizia: grazie alla sua presenza instancabile e competente, tutto il Dipartimento Cultura non potrà che continuare a migliorare e per noi amici dell’Agorà si apre un periodo di ulteriore stimolo e interesse. Complimenti Direttore e grazie per tutto quello che ci dai!!

  9. I troppi elogi e complimenti più o meno formali pur essendo, come nel tuo caso assolutamente meritati, temo finiscano con lo smarrire l’originale ed effettivo significato.
    Perciò mi limiterò a testimoniare che nella mia non breve esistenza ho conosciuto nel mondo della fotografia pochissime persone che, come te, alla propria superiore intelligenza sapessero unire, equilibrio, capacità di giudizio e generosità nel donare senza mai aspettarsi alcun tipo di ringraziamento.

  10. bravissimo in tutto. Sempre interessante seguire quanto scrivi e quanto riesci a vedere e a farci vedere con i tuoi commenti. Agorà è agile, vivace ed utile ed il merito è dovuto alla tua alta professionalità e competenza.
    Solo un mio personale desiderio per i commenti futuri da parte di tutti per il prossimo futuro: aggiungere -sempre- alle lodi dei lavori presentati anche qualche nota in chiave “costruttiva” sulle imperfezioni o le possibili variabili che certamente esistono in ogni lavoro.
    Grazie di cuore e un caloroso saluto da entrambi

  11. Complimenti a Silvano Bicocchi per l’incarico, per la conferma che testimonia l’ottimo lavoro svolto.
    Complimenti sinceri anche a tutta la FIAF che con modestia sta progredendo continuamente, riuscendo a miscelare grande esperienza con novità e progettualità, sinonimo di voler guardare verso il futuro… fotografico.

  12. Silvano, mi unisco al coro, complimenti ! la tua guida serve a tutti noi come esempio . In bocca al lupo il cammino iniziato prosegue, noi ti seguiremo nel cammino.
    Ciao. Gigi Montali.

  13. Felicissima per la riconferma di Silvano! Congratulazioni più che meritate al nostro Direttore che con coraggio e lungimiranza ha saputo intraprendere un percorso prezioso a servizio di tutti gli appassionati di fotografia.
    Mi immedesimo a quanto e’ già stato sottolineato. Grazie alla sua competenza, al suo impegno instancabile, la sua generosità, alle sue capacità aggregative, saranno sicuramente anni importanti e produttivi. Sono onorata di far parte di questo gruppo. I miei migliori auguri di buon lavoro!

  14. Tutti i miei complimenti !! Ma con delle parole come le tue e sopratutto con il tuo vero impegno, come poteva essere altro ? Sono proprio felice di continuare l’avventura con te !

  15. Mi sono distratto un po’ ed… arrivo per ultimo.
    Da sempre, prima della creazione di Agorà di Cult, penso che Silvano sia la persona più adatta, per cultura, competenza, pazienza ed impegno, a portare avanti questi progetti culturali (dei quali si vedranno i frutti in futuro) che ci entusiasmano e ci coinvolgono in uno studio che altrimenti sarebbe risultato noioso.
    Grazie a Silvano e buon futuro a tutti noi.

  16. Anch’io mi unisco alla gioia di tutti per la tua conferma alla guida del Dipartimento Cultura della FIAF.
    Mi auguro che il tuo instancabile lavoro nel proporre attività e interessanti progetti sia di stimolo per crescere ancora e realizzare nuove esperienze da condividere.
    Abbiamo appena spento 3 candeline e già siamo pronti, Direttore, ad affrontare una nuova grande avventura.

  17. Sono contenta ,non avevo dubbi sulla riconferma, Silvano è una persona di rara sensibilità fotografica, competenza,e pazienza.
    La cultura fotografica e non solo ha bisogno di soggetti propositivi e lungimiranti. Personalmente ho ancora molto da imparare,pertanto mi aggrego come sempre nelle mie modeste possibilità. L’ entusiasmo e la passione è come un virus è contagiante, ringrazio anche altri fotoamatori che frequentano il blog che con i loro commenti il confronto è motivo di crescita personale.

  18. Seguo con interesse Agorà di Cult da cui traggo informazioni, insegnamento e tante sollecitazioni per la fotografia.
    Mi unisco anch’io ai complimenti di tutti per la riconferma di Silvano Bicocchi.

  19. Silvano… non potevano esserci dubbi!
    E senza dubbio l’atto formale di Roberto Rossi, “nostro” nuovo Presidente, non può che tributarti in maniera ufficiale i meriti che hai e che in così tanti condividono.
    Hai dato vita a questo Dipartimento con determinazione d’intenti, conducendo i tanti iscritti lungo un percorso ricco di conoscenza, raccogliendo tu stesso insegnamenti da mettere a frutto per il proseguo comune.
    Sai che non ci sarebbe stato bisogno, ora, di esternartelo pubblicamente perché lo penso sinceramente da tempo, ma… volentieri, affettuosamente, mi unisco al coro del momento… lieta della tua acclamata… CONFERMAZIONE!
    Complimenti!
    Elena

  20. Competenza, passione e soprattutto umanità. Queste sono le caratteristiche che ti contaddistinguono e che hanno portato tutti noi a trovare una propria personale strada di espressione e che forse neppure conoscevamo. Complimenti , grazie di tutto e confermo che sarò sempre disponibile in questo speciale percorso. Piera Cavalieri

  21. Caro Silvano,
    complimenti vivissimi e un caloroso GRAZIE per il tuo preziosissimo lavoro per tutti noi!
    Con grande stima, l’Augurio di poter svolgere il tuo lavoro con l’entusiasmo e la forza di sempre.
    Grande!!!
    Jeannette

  22. O tempora, o mores.
    Potevano darci un bel nuovo Direttore con parrucchino, doppio petto, “r” moscia da intellettuale, e “Dudù” al guinzaglio.
    Potevano darci un nuovo Direttore che ci avesse rincuorato con: “Adesso vi faccio vedere io cosa è la vera cultura!”.
    Potevano darci un nuovo Direttore perché fa tanto “fico” cambiare rotta e mandare un segnale forte.
    E cosa hanno fatto invece?
    Hanno riconfermato Silvano, senza parrucchino, che di veramente bello ha … Nilla.
    Hanno riconfermato Silvano che predica il senso del dovere e del servizio, il rispetto e la ricchezza delle diversità, lo spirito di condivisione, la cultura come bene comune, la fratellanza e l’amicizia, e chi più ne ha più ne metta.
    Io mi chiedo, ma dove arriveremo di questo passo!
    Ma Silvano lo sa che uno come lui 2000 anni fa lo hanno messo in croce per molto meno?
    E in croce al giorno d’oggi sarebbe pure da solo perché di questi tempi anche i due ladroni … hanno l’immunità parlamentare.
    Mala tempora currunt.
    Ad Maiora Silvano, con tutti noi a cercare di portare acqua al mulino di Cult.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button