Comunicazioni del Dipartimento

Rinnovo del Direttore del Dipartimento Cultura FIAF

Cronache Di Cult

 

 

Con il 76° Congresso FIAF di Alba (CU) ho concluso il 4° mandato triennale a Direttore del Dipartimento Cultura (Di Cult) che a causa del Covid si è protratto di un anno, portandone la durata complessiva a 13 anni. Il senso di responsabilità mi ha portato a decidere di fermare la mia esperienza di direzione e donare al Dipartimento il salto generazionale con un nuovo più giovane Direttore.

La mia elezione alla direzione del 2011 ha coinciso con la nascita del Dipartimento, nell’anno successivo 2012 ci è stato affidato il Blog Agorà Di Cult che è diventato quel che avevamo sognato: la piazza di incontro e condivisione dei percorsi tra appassionati di fotografia. Se volete ricordare quanto fatto insieme trovate i post su Agorà Di Cult che hanno promosso e documentato il nostro percorso, per agevolare la ricerca vi indico alcuni link:

 

PhotoHappening

 

Festival

 

Face to Face e lettura di portfolio

 

Studi sulla fotografia

 

Identikit d’autore

 

Le Figure Operative

 

Laboratori LAB Di Cult FIAF

 

Momenti sensibili

Il merito di tutte queste attività va agli organizzatori sul territorio, il Di Cult affianca e collabora a determinare i contenuti ma il lavoro concreto è tutto Loro.(I link scelti sono una minima parte di parte di quelli disponibili, potete scrivere nel campo di ricerca del blog per trovare gli altri)

 

Massimo Mazzoli è il nuovo Direttore del Di Cult nominato dal Consiglio Nazionale. Egli è stato per me un compagno di percorso fin dalla prima ora, ancor prima del Di Cult col Progetto Marchigiano del 2009. Egli ha condiviso tutto il percorso del Di Cult. E’ una Figura Operativa Di Cult che ha compiuto negli ultimi anni importanti esperienze anche nel Dipartimento Manifestazioni e di Consigliere Nazionale; io ritengo che sia la persona che ha tutti i requisiti per dirigere il Di Cult in continuità con i valori originari e orientandolo verso nuovi sviluppi.

Per quanto mi riguarda la conclusione di questo progetto in FIAF muove in me la seguente metafora: Quando si è chiamati al servizio di Direttore ci si alza dalla sedia in cui si assisteva, insieme agli altri dalla platea, per andare sul palco; dopo anni, quando si è conclusa la propria missione, si torna a sedere in quella sedia certamente diversi e arricchiti, in conoscenze e umanità, dall’esperienza condotta ma si resta, come prima, a disposizione per concludere i progetti in corso e si offre il proprio impegno dove può ancora essere utile. 

Insieme a Nilla che ha condiviso ogni istante della mia esperienza, ringrazio Tutti di Cuore, per la vita in crescita che abbiamo condiviso, per l’energia che mi avete dato in questo lungo percorso che è stata per me la giusta ragione per superare anche gli inevitabili momenti delle difficoltà e mi auguro di continuare, anche se da un ruolo diverso, questo meraviglioso percorso condiviso con Tutti Voi.

Silvano Bicocchi

 

 

Poche settimane meno di vent’anni or sono incontrai Silvano Bicocchi al suo tavolo di lettura a Savignano sul Rubicone. Non avevo idea di che cosa fosse una lettura portfolio né di chi fosse quel signore pacato che esaminava i racconti per immagini che i vari autori gli sottoponevano parlandone con sagace e consapevole competenza .
Io ero li soltanto per sperimentare cosa le mie immagini fossero in grado di raccontare.
La scelta del suo nome fu del tutto casuale perché a quel tempo si doveva arrivare prestissimo la mattina e scegliere tra i critici disponibili anche se non sapevi chi fossero.

Non so se avrei potuto scegliere meglio, i venti anni a seguire mi assicurano di no.

Al termine dell’esperienza pensai; “Questo voglio fare.  E’ meraviglioso riconoscere nelle parole di un perfetto sconosciuto le proprie profonde intenzioni raccolte leggendo una serie di fotografie”.

Così conobbi Silvano e da allora di esperienze assieme ne abbiamo vissute tantissime, sempre con grande soddisfazione.

L’avvicendamento alla guida del Dipartimento Cultura è un’azione puramente funzionale a garantire la continuità del percorso fin qui realizzato, proprio a questo fine è stato dato vita ad un gruppo di lavoro  che vede me e Silvano affiancati da altre due figure che nel DiCult si sono formate, che lavorano da sempre in perfetta sintonia con noi e che saranno indispensabili nel costruire il proseguo delle attività del dipartimento.

Comprendo chiunque possa sentirsi, per un attimo, smarrito. Vorrei, se posso, rassicurarla/o.
Il valore del confronto, della condivisione, del coinvolgimento vivono in me ed in tutto il team.
Il Dipartimento Cultura avrà sempre le porte aperte per chi vorrà mettersi in gioco e regalarci la propria esperienza, la propria cultura sempre e comunque con l’obbiettivo di continuare a crescere assieme.

Grazie Silvano, averti con noi negli anni a venire sarà un ulteriore dono fatto a tutti coloro che hanno scelto come forma di espressione la fotografia.

Massimo Mazzoli
Direttore Dipartimento Cultura FIAF

Articoli correlati

42 commenti

  1. Passaggio di consegne più naturale di questo,non poteva esserci. , Grazie Silvano e buon lavoro Massimo.

  2. Ricordo perfettamente (tranne l`anno, mi pare fosse il 2011) la prima lettura portfolio “Occhiali al cinema” fatta da Silvano : una bellissima esperienza che poi si è ripetuta più volte. GRAZIE caro amico! Buona luce.

    1. Ciao Marco, è indimenticabile il tuo stile concettuale che presentato da Te ha sempre un’aria misteriosa che attrae!

  3. Anche grazie al tuo fondamentale contributo, Silvano, la FIAF in questi ultimi dieci anni ha aperto a tutti noi una visione culturale più ampia sul mondo della fotografia contemporanea, un nuovo modo di intendere le immagini che ora sono divenute per molti di noi un vero e proprio linguaggio di comunicazione. Sono sicuro che, al di là di questo incarico, avremo modo di continuare seguirti in questo percorso di crescita culturale. Quindi grazie Silvano e tanti complimenti a Massimo Mazzoli per il nuovo incarico 😃👍

    1. Grazie Marco, per la tua riflessione in grado di osservare dal di dentro quel che abbiamo condiviso. Ho citato i link non per chiudere un’esperienza ma riprendere vigore da queste esperienze e rilanciare, come immagino sia nelle tue e nelle vostre intenzioni!

    2. Grazie Marco, il percoso continua con la serenità ed il desiderio di fare che ci ha contraddistinto in questi anni.
      Avanti.

  4. Grandissimo Silvano, nostro punto di riferimento, sempre. Grazie per quanto ti sei speso, per la tua enorme disponibilità, per le tue capacità di comprendere.
    Bene che ora un po’ ti riposi. Auguri a te e Nilla.
    Ottimo Massimo perfetto per questa Direzione.
    Grazie di ❤️ a entrambi.

    1. Grazie a Te Antonella per il pensiero sensibile e per l’impegno che dai con la tua militanza culturale; vedrai, avremo nuove sfide da condividere!

  5. Parlare di due amici è sempre difficile perché rischi di diventare retorico, ma questi due amici ci hanno seguito nel percorso di crescita del nostro festival (Colornophotolife), per cui ringrazio Silvano per tutto quello che ha fatto per il dipartimento Cultura e per la crescita della FIAF, ma specialmente per il Colornophotolife, come dimenticare gli incontri a tre con lo scomparso Ivano a pensare alle proposte dell’edizione futura! Faccio i migliori auguri a Massimo, a mio giudizio la persona più idonea a proseguire questo cammino, sono felice che il Dipartimento prosegua in questa continuità, è molto importante per tutti gli associati avere un riferimento culturale su cui fare affidamento, serio e competente! Ci si vede presto !!

    1. Grazie Gigi, per la tua presenza a dare valore a questo passaggio che vuole essere rilancio nello stile culturale che abbiamo formato insieme dal 2010. Avanti tutti insieme per le nuove ardue sfide!

  6. Mi ricordo che eravamo nel 2018, io avevo cominciato da poco fare fotografia, partecipai a Bibbiena a una lettura portfolio con un signore molto elegante, delicato, gentile, che mi chiese se avessi voluto pubblicare le foto che aveva appena visto su Agorà di cult. Per me fu un grande riconoscimento che mi ha permesso di avere la giusta autostima per portare avanti la mia passione per la fotografia. Grazie Silvano e complimenti a Massimo che conosco come una bella persona.

    1. Grazie Gabriele, per avere ricordato quel momento che ricordo bene anch’io. Eri con la tua famiglia e un tuo figlio seduto al tavolo con Te. Agorà Di Cult è stato lo spazio di condivisione per dare queste visibilità ad autori esordienti, proprio per incoraggiare la loro maturazione. Tu ci hai sorpreso per i passi da gigante che hai compiuto. Complimenti!

  7. – Msg. di servizio per Massimo –

    Al tuo illustre predecessore, Silvano, ho chiesto di indicarmi il titolo di un buon libro di fotografia e mi ha aperto un mondo.
    Avresti per caso una penna da prestarmi?

    1. Grazie Vincenzo per la tua presenza pirotecnica, cha lotta sempre davanti ai problemi e sa risolverli!

  8. Caro Silvano, qualche anno fa ho avuto la fortuna e l’onore di conoscerti durante una lettura portfolio. La profonda sensibilità, la capacità di arrivare al cuore delle persone e l’immensa cultura che ti contraddistinguono hanno fatto di te una guida preziosa nel mio percorso fotografico. Resterai sempre un maestro a cui devo molto, a cui rivolgo un pensiero quando mi isolo nel magico mondo della creazione attraverso la luce. Auguri a te e a Massimo per il vostro proseguo nei nuovi ruoli.

    1. Grazie Rossana, Tu sei tra gli incontri annuali attesi al tavolo di portfolio. Attesa per seguirne il percorso anno per anno. Belle le tue narrazioni dei moti psicologici…

  9. Per tutti noi Silvano è una istituzione. Con lui sono nati tanti progetti abbiamo avuto tante “spinte” positive per continuare con questo nostra grande passione. Lui nel 1996 ci avvicinò alla lettura portfolio e nel 1999 propose di inserire nel nostro Festival Fotoincontri la lettura portfolio con la 1^ edizione di Portfolio in Rocca, che ha contribuito a dare una grande spinta e visibilità a San Felice che è durata fino ad oggi, con lui sempre disponibile con il suo modo pacato di raccontare le fotografie degli altri.
    Noi saremo sempre grati a Silvano ed anche a Nilla, anche lei sempre presente, con il suo grande sorriso ❤️.

    1. Caro Luca, San Felice con le sue attività aperte a tutta l’Italia ci ha sempre stupito prima con Fotoincontri spinto a dei livelli incredibili oggi, poi il “Il Magico carnevale” di Mario Lasalandra, e tutti i meravigliosi progetti fotografici di Circolo e la volontà di essere concretamente creativi con i Laboratori aperti al territorio. Grazie a tutto Eyes per avermi dato un posto nel Vostro straordinario percorso!

  10. Grazie di tutto Silvano! Sei riuscito ad interessare, appassionare e impegnare fattivamente, oltre che ad arricchire culturalmente tanti!
    Credo davvero che Massimo saprà proseguire degnamente e secondo le proprie prerogative l’importante attività del Dipartimento. Auguroni a tutti e due!

    1. Grazie a te Walter, per la tua attenzione e presenza sempre creativa e costruttiva! Sei una presenza originale che trova l’ascolto di tanti amici. Si apre una nuova fase che sarà piena di nuovi stimoli che ti piacerà!

  11. Un grande grazie a Silvano per tutto il lavoro che ha svolto e che, credo, abbia coinvolto chi lo ha seguito e ascoltato ad avvicinarsi in maniera consapevole alla fotografia; grande persona, sempre disponibile, molto competente e in grado di far capire l’importanza nel documentarsi, approfondire per cercare di capire il messaggio che una o più fotografie possono comunicare in maniera coinvolgente e profonda. Ancora un sentito grazie di cuore.

  12. Un ringraziamento da parte mia per tutto l’impegno con cui hai contribuito ad innalzare il livello culturale di tutti noi. Mi piace ricordare anche l’importante sostegno che abbiamo avuto da NILLA
    Un augurio a Massimo Mazzoli per il futuro cammino.
    A presto
    Orietta Bay

    1. Cara Orietta, sono io a ringraziare Te perché il grande lavoro di raccordo che hai fatto con Giuliana Traverso e la Scuola “Donna Fotografa” è stato determinante per il tono della ricerca culturale che abbiamo insieme tutti messo in atto fin dall’inizio del Di Cult. E poi la bellezza di vederti esprimere per la grande donna che è in Te. La vita è proprio fatta di incontri decisivi. Mi auguro di vederti presto!

  13. Sono cresciuta fotograficamente ed umanamente all’interno del DiCult, ho avuto modo di approfondire la mia conoscenza culturale, mi è stata data la fiducia di condurre dal 2016 i Laboratori su alcune province della Toscana, sono stata sostenuta nell’ideazione della manifestazione LivornoPhotoDay, ho avuto modo di conoscere moltissime persone con la quali condivido la stessa passione. Non sarò mai grata abbastanza a Silvano per tutto ciò che mi ha trasmesso, per il continuo sostegno ed incoraggiamento in tutti i passi mossi fino ad oggi. E sono certa che continuerà ad esserci anche in un ruolo diverso. E grazie a Nilla, sempre presente con un sorriso, con una parola giusta, con una mano accogliente. Un grandissimo Buon Lavoro a Massimo, per un nuovo ed importante cammino.

    1. Ciao Silvia, grazie per la consapevolezza del percorso compiuto che è stato possibile perché tutti lo abbiamo desiderato e concretamente costruito con relazioni umane mature volte a migliorarci tutti insieme. Penso che oggi siano stati posti i presupposti per sviluppare ancora quel che abbiamo iniziato a fare con tanta soddisfazione!

  14. Grazie all’immenso Silvano ed un BUON LAVORO al grande Massimo!! Un’eredità ed un patrimonio di cultura che non andranno dispersi ma continueranno a crescere!

  15. Silvano, un grazie non è sufficiente per esprimere tutta la stima e la riconoscenza per tutto ciò che hai saputo trasmetterci con professionalità, competenza, profondità, generosità, il tutto sempre con grande umiltà. Ci hai arricchito sia fotograficamente che umanamente. Confidiamo comunque sempre nella tua presenza.

    Grazie a te e a Nilla per la sua delicata e gradita presenza.
    Nel contempo un caloroso benvenuto al nuovo Direttore, Massimo Mazzoli.

    1. Grazie Doretta, per tutti i momenti intensi che abbiamo condiviso! Ora abbiamo più forze per continuare il percorso intrapreso!

  16. Caro Silvano, si rischia di cedere alla retorica in questi casi. Ma quanti di noi senza i tuoi preziosi suggerimenti, gli stimoli, la continua presenza all’interno del dibattito culturale della Fiaf, si sarebbero creati un proprio spazio nel mondo della fotografia, non importa quanto grande. Quindi grazie, grazie da parte di tutti gli amici del Circolo che hai avuto modo di conoscere. Complimenti e benvenuto a Massimo. Abbiamo avuto modo di apprezzarne le qualità e il lavoro di promozione della cultura fotografica svolto in questi anni.

    1. Grazie Andrea, il vostro Circolo è un bel angolo del nostro mondo fotografico dove c’è sempre la volontà di migliorarsi e di riempire di nuovi significati la nostra vita. Voi come ogni altra realtà delle infinite province italiane siete il motore del Di Cult! Alla prossima occasione…

  17. GRAZIE SILVANO. GRAZIE NILLA, che hai sempre accompagnato una persona che ha sempre dato tanto, a me, a noi, a tutti gli appassionati desiderosi di approfondire il fare fotografia assieme.
    GRAZIE MASSIMO, GRAZIE AGLI ALTRI TUOI COLLABORATORI, che, sono certissimo, continueranno l’opera promossa e ideata da Silvano. Quella di condividere e fare in comunione LA FOTOGRAFIA.

  18. Sono certa che Massimo sarà un più che degno successore che saprà portare avanti l’ottimo lavoro di Silvano, che con grande passione e dedizione ha curato il suo ruolo in tutti questi anni. Grazie di tutto Silvano, e buon lavoro Massimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button